Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l utilizzo dei cookie da parte di questo sito.

 

Dirigente Scolastica           Prof.ssa Mariaroberta Gregorini

 

Collaboratore Vicario D.S.    Ins. Roberta Calabresi   

Secondo Collaboratore D.S.  Prof.ssa Danila Scermino

Staff di dirigenza                 Prof.ssa Monia Scrocca

                                         Ins. Stefania Rossi

 

Addetti alla Sicurezza     Prof. Antonello Gentilezza

                                   Ins. Antonella Mancini

                                   Ins. Eliana Capobianchi

 

Referente plesso Sc. Primaria                  Ins. Elisabetta Livi

Referente plesso infanzia Testa                Ins. Maria Pia Garofoli

Referente plesso infanzia Sales                Ins. Maria Antonietta D'Orazi

Referente plesso infanzia Sant’Anna          Ins. Sabrina Capobianchi 

 

D.S.G.A.                                                 Sig.ra Silvia Latini

Assistenti Amministrativi                           Antonella Sancamillo

                                                             Piero Sisti

                                                             Tiziana Liberati

                                                              Anna Marinelli

 

Funzionigramma Anno Scolastico 2020/2021

 

Dirigente Scolastico

 

 

Ai sensi dell’art. 25 del D. Lgs. 165/2001, il Dirigente Scolastico ha la legale rappresentanza dell’istituzione scolastica ad ogni effetto di legge. È organo individuale, rappresenta l’unitarietà dell’istituzione medesima ed assume ogni responsabilità gestionale della stessa. Consegue i seguenti obiettivi:

  • Assicurare il funzionamento dell’istituzione assegnata secondo criteri di efficienza ed efficacia
  • Promuovere lo sviluppo dell’autonomia didattica, organizzativa, di ricerca e sperimentazione, in coerenza con il principio di autonomia
  • Assicurare il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati
  • Promuovere iniziative e interventi tesi a favorire il successo formativo
  • Assicurare il raccordo e l’interazione tra le componenti scolastiche
  • Promuovere la collaborazione tra le risorse culturali, professionali sociali ed economiche del territorio interagendo con gli EE.LL.

Staff di Dirigenza

          (art. 25 D. Lgs. 165/2001 e art.1 c. 83 L. 107/2015)

 

Collaboratori del DS

 

2 unità

 

 

●       In caso di breve assenza e/o impedimento o su delega sostituisce il DS, occupandosi di atti ordinari, urgenti e indifferibili, esercitando le funzioni del DS negli Organi Collegiali, redigendo atti, firmando documenti interni, curando i rapporti con l’esterno.

●       Garantisce la presenza in Istituto, secondo l’orario stabilito, per il regolare funzionamento dell’attività didattica. Assicura la gestione della sede, controlla e misura le necessità strutturali e didattiche, riferisce al Dirigente sul suo andamento.

●       Collabora con il D.S. per la formulazione dell’O.d.G. del Collegio dei Docenti e verifica le presenze dei docenti. 

●       Collabora nella predisposizione delle circolari ed ordini di servizio.

●       Collabora con il Dirigente scolastico per l’elaborazione dell’organigramma e del funzionigramma.

●       Coordina l’organizzazione e l’attuazione del P.T.O.F.

●       Partecipa alle riunioni di coordinamento indette dal Dirigente scolastico. 

●       Cura i rapporti e le comunicazioni con le famiglie

●       Partecipa alla predisposizione della rendicontazione sociale

●       Partecipa alla stesura dell’orario di funzionamento dei plessi

●       Collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in accordo con strutture esterne

●       Collabora con il Dirigente scolastico alla ricerca di sponsor per eventi, manifestazioni, investimenti in strutture didattiche

●       Supporta il DS nei rapporti con gli Enti Locali e le Associazioni del Territorio

●       Collabora con il Dirigente scolastico alla valutazione di progetti e/o di accordi di rete

●       Partecipa, su delega del Dirigente scolastico, a riunioni o manifestazioni esterne.

●       Fornisce ai docenti documentazione e materiale vario inerente alla gestione interna dell’Istituto

●       Collabora alla predisposizione del Piano Annuale delle Attività

●       Collabora con il DS nella definizione della richiesta di organico e nel successivo controllo

●       Cura le attività connesse all’applicazione del D. lgs.81/2008; in particolare cura i rapporti con il RSL e il RSPP

●       Coordina la predisposizione dei prospetti orari (iniziale e in itinere) delle classi dei vari plessi

●       Coordina l’uso di laboratori, aule e palestre

●       Si occupa del coordinamento generale dei rapporti tra i docenti di tutti i plessi, la segreteria e la Dirigenza (trasmissione di notizie, informative, disposizioni verbali, circolari, ecc)

●       Fa rispettare il Regolamento d’Istituto

●       Segnala al Dirigente Scolastico problemi organizzativi, gestionali, didattici e strutturali.

 

Responsabili di plesso

 

3 unità per  la scuola dell’infanzia

 

1 unità per la scuola primaria

 

1 unità per la scuola secondaria di primo grado

 

●       Partecipa alle riunioni di coordinamento indette dal Dirigente scolastico

●       Raccoglie e controlla le indicazioni dei docenti in merito alla scelta dei libri di testo

●       Cura i rapporti con le famiglie

●       Segnala al DS situazioni di rischio e pericolo per gli alunni o che comunque richiedono attenzione

●       Collabora alla formazione delle classi

●       Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie

●       Partecipa alla predisposizione della rendicontazione sociale

●       È responsabile per il raccordo didattico di istituto: curricolo verticale, sistema di valutazione e prove comuni.

●       Coordina lo svolgimento delle prove Invalsi

●       Collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in accordo con strutture esterne

●       Partecipa alla stesura dell’orario di funzionamento dei plessi

●       Coordina i lavori dei Dipartimenti disciplinari

●       Controlla la regolare compilazione e tenuta di registri e verbali; si occupa della circolazione delle circolari

●       Segnala al DS problemi organizzativi, gestionali, didattici e strutturali

●       Collabora, ove necessario, con il referente per la sicurezza all'aggiornamento del piano di emergenza dell'edificio scolastico e alla predisposizione delle prove di evacuazione previste nel corso dell'anno

●       Controlla il regolare svolgimento delle modalità di ingresso, di uscita degli alunni e della ricreazione e organizza l'utilizzo degli spazi comuni e non

●       Coordina la partecipazione degli studenti a concorsi o a gare nazionali

●       Collabora con il Dirigente scolastico alla valutazione di progetti e/o di accordi di rete

●       Coordina le attività di orientamento, compresa l’organizzazione delle giornate dedicate alle Lezioni aperte e agli Open days

●       Vigila sul rispetto dei regolamenti

●       Raccoglie proposte inerenti la didattica e le presenta ai componenti dello Staff

●       Predispone, in accordo con il DS e i suoi collaboratori, modelli per la stesura della programmazione iniziale (del docente e della classe), dei programmi svolti e delle relazioni iniziali e finali (di classe e del docente)

●       Fa rispettare il Regolamento d’Istituto

●       Si occupa dei permessi di entrata e di uscita degli studenti

●       Controlla le assenze degli alunni

●       Si occupa di gestire assenze e sostituzioni dei docenti, in collaborazione con la segreteria, e le annota in appositi registri

●       Collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in accordo con strutture esterne

 

 

DSGA

 

1 unità

 

Sovrintende ai servizi amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione. Ha autonomia operativa e responsabilità diretta nella definizione ed esecuzione degli atti amministrativo-contabili, di ragioneria e di economato, anche con rilevanza esterna. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 25 bis D. L.vo 29/93 e successive modificazioni ed integrazioni, il Direttore coadiuva il Dirigente nelle proprie funzioni organizzative e amministrative.

 

Animatore Digitale

 

1 unità

 

 

 

Team Digitale

 

3  unità

 

Collabora con il DS e con il DSGA alla diffusione dell’innovazione a scuola su tutti i temi del PNSD e in particolare:

●       Partecipa alle riunioni di coordinamento indette dal Dirigente scolastico

●       Collabora con il Dirigente scolastico alla valutazione di progetti e/o di accordi di rete

●       Collabora alla stesura del PTOF, del PDM e del Piano di formazione dell’istituto

●       Effettua un monitoraggio periodico sull’efficienza delle attrezzature multimediali segnalando al Dirigente Scolastico problemi organizzativi, gestionali, didattici e strutturali che ostacolano/rallentano/impediscono l’introduzione e l’uso di tecnologie digitali, anche in collaborazione con i responsabili di Laboratorio (informatica) dei rispettivi plessi

●       È coadiuvato dal Team digitale (2 unità)

●       Cura la gestione ed amministrazione della rete informatica dell’istituto

●       Relaziona sul lavoro svolto a fine anno

Formazione interna:

●       Svolge e/o supporta il monitoraggio dei bisogni e delle esigenze di formazione del personale interno

●       Si occupa di attività formative interne sull’uso delle tecnologie digitali volte al personale docente e/o agli stakeholders

●       Supporta i docenti nell’uso delle tecnologie digitali e nell’introduzione di queste nelle pratiche scolastiche

●       Verifica periodicamente il funzionamento delle attrezzature informatiche

Coinvolgimento della comunità scolastica:

●       Collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in accordo con strutture esterne

●       Svolge azione promozionale delle iniziative dell’Istituto

●       Collabora alla realizzazione e gestione del sito web dell’istituto

●       Raccoglie i materiali prodotti dalle FF.SS. e dagli altri collaboratori per la pubblicazione sul sito web anche per il tramite di brochures e/o depliants/prodotti digitali

●       Coordina e supporta il lavoro dei responsabili di laboratorio

●       Supporta e promuove le iniziative e progettualità volte allo sviluppo delle competenze degli studenti per il tramite delle nuove tecnologie e all’uso responsabile delle stesse

Creazione di soluzioni innovative:

●       Propone interventi, innovazioni, attività legati alle nuove tecnologie

●       Favorisce e supporta il processo di dematerializzazione dell’istituto e la transizione cartaceo-digitale (servizi amministrativi, registro elettronico)

●       Supporta i docenti per l’utilizzo del registro elettronico e per gli scrutini elettronici

●       Supporta e promuove la diffusione di pratiche didattiche innovative e di OER

 

FUNZIONI STRUMENTALI

 

AREA 1

GESTIONE

P.T.O.F.

2 unità

  • Revisione  e redazione del PTOF, alla luce delle nuove scelte organizzativo-didattiche
  • Pubblicizzazione del PTOF presso il bacino di utenza dell'Istituto, anche utilizzando il sito web della Scuola.
  • Supporto ai docenti nella gestione della progettazione curriculare
  • Monitoraggio e valutazione degli esiti delle attività del PTOF.
  • Produzione     di         materiale         didattico e di documentazione.
  • Raccolta, armonizzazione ed archiviazione documentazione verifiche mensili, relazioni finali
  • relative sia alle attività curricolari, laboratoriali e progettuali, che agli incarichi da MOF.
  • Monitoraggio Sistema Scuola
  • Partecipazione alle riunioni periodiche di staff
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, la DSGA.

 

AREA 2

CONTINUITA' E

ORIENTAMENTO

3 unità

  • Organizzazione e gestione delle attività di accoglienza e di inclusione di tutti gli alunni.
  • Monitoraggio iniziale per la rilevazione dei bisogni formativi degli alunni: analisi dei risultati registrati e coordinamento delle attività di progettazione dei Piani Individualizzati di Intervento.
  • Monitoraggio in itinere e finale sui livelli di apprendimento raggiunti: analisi dei risultati registrati e coordinamento degli interventi per la rimozione dei fattori ostativi del processo di apprendimento.
  • Monitoraggio mensile delle assenze: comunicazione alle famiglie dei casi a rischio dispersione scolastica.
  • Organizzazione e gestione delle attività di Continuità e Orientamento scolastico, sia all'interno del curricolo che nel passaggio tra i vari segmenti scolastici. 6. Monitoraggio sulla valutazione Sistema Scuola: componente alunni scuola secondaria. Analisi dei risultati registrati e proposte di miglioramento per ogni alunno.
  • Partecipazione alle riunioni periodiche di staff.
  • Collaborazione alla redazione del PTOF.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Diri ente Scolastico, la DSGA.

 

AREA 3

INCLUSIONE

3 unità

  • Promozione di incontri con l'équipe medica e psico-pedagogica e con gli operatori scolastici.
  • Predisposizione di materiale didattico e modulistica per la redazione dei PEI per gli alunni diversamente abili e predisposizione dei modelli PDP per gli alunni con  DSA
  • Coordinamento delle attività di inserimento e di integrazione dei nuovi alunni con certificazione Handicap, DSA o con BES.
  • Coordinamento dell’attività del GLHI e del GLI.
  • Monitoraggio delle situazioni di disagio (sociale, culturale...) e/o difficoltà di apprendimento individuate dai consigli di classe e predisposizione, anche in accordo con le famiglie degli alunni, di strategie idonee a scongiurare l'abbandono scolastico.
  • Promozione di attività di aggiornamento professionale in materia di handicap e di disturbo specifico di apprendimento (DSA) destinate a tutti i docenti della scuola.
  • Verifica e monitoraggio periodico degli interventi di integrazione.
  • Monitoraggio sistema Scuola
  • Partecipazione alle riunioni periodiche di staff
  • Collaborazione alla redazione del PTOF.
  • Rappresentare il Dirigente Scolastico in occasione di incontri e riunioni istituzionali.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, la DSGA.
  • Predisposizione del Piano d’Inclusione d’Istituto

 

 

AREA 4

INFORMATICA

3 unità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Diffusione (cultura) dei linguaggi multimediali
  • Cura del sito web e preparazione dei materiali informativi e formativi per utenza interna ed esterna
  •  Coordinamento della documentazione di istituto
  •  Coordinamento e avvio dei processi di dematerializzazione relativi al registro elettronico e alle circolari on-line
  • Informazione e formazione del personale scolastico (docenti e ATA) circa gli obblighi della dematerializzazione inerenti registro elettronico e circolari on-line
  •  Affiancamento della dirigenza e delle Funzioni Strumentali
  • Affiancamento e consulenza dei docent
  • Interazione con il Dirigente Scolastico e le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, la DSGA

 

AREA 5

PROGETTI E FORMAZIONE

3 unità

  • Valutazione preliminare dei progetti, sia interni che esterni, da esporre al Collegio dei Docenti, coerenti con il PTOF
  • Fungere da raccordo tra i coordinatori dei progetti e il Dirigente Scolastico
  • Effettuare una prima analisi dei bisogni formative dei docenti
  • Promuovere la cultura della formazione del personale docente e informare quest’ultimo circa le varie possibilità e occasioni di formazione
  • Collaborazione alla redazione del PTOF.
  •  Interazione con il Dirigente Scolastico e le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, la DSGA
  • Supporto alla progettazione di uscite didattiche, visite guidate e viaggi d'istruzione, anche attraverso la produzione di modelli per la fase progettuale, organizzativa, esecutiva e valutativa

 

 

NUCLEO INTERNO DI VALUTAZIONE

3 unità

 

  • Svolge funzioni rilevanti in ordine ai processi di autovalutazione dell’Istituzione Scolastica, alla compilazione del R.A.V. (anche per la scuola dell’infanzia), alla programmazione delle azioni di miglioramento della scuola. Il Nucleo Interno di Valutazione, a tal riguardo, si occupa di :
  • Coadiuvare il Dirigente nella predisposizione e monitoraggio del RAV, del PTOF e del Piano di Miglioramento
  • Proporre, in intesa con il dirigente scolastico, azioni per il recupero delle criticità
  • Agire in stretto rapporto con i referenti di tutte le aree operanti nell’istituzione scolastica per una visione organica d’insieme
  • Monitorare lo sviluppo diacronico di tutte le attività, progetti connessi col PTOF per garantirne la realizzazione, la coerenza reciproca col PTOF, nel rispetto dell'autonomia e della libera scelta dei gruppi di lavoro e referenti
  • Convocare e ascoltare i referenti per un  bilancio sulla progressione di attività e progetti
  • Rendicontare al Dirigente scolastico gli esiti, le criticità e l'avanzamento delle azioni
  • Predisporre la Rendicontazione Sociale ed individuare le modalità di presentazione

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Mariaroberta Gregorini

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3,

comma 2, D. Lgs. n. 39/1993)